SIT_ calcolo indice di sostenibilità ambientale PTCP Cremona

Il sistema di banche dati territoriali costruite è stato funzionale al calcolo dell’indice territoriale di sostenibilità ambientale (InTeSA) per la Valutazione Ambientale del PTCP della Provincia di Cremona. L’InTeSA si rifà ai modelli di gestione compartimentali del territorio (Odum E.P., 1988) ed è un indicatore del livello di stabilità ecologica di un’area. Questi modelli attribuiscono agli usi del suolo e alle aree naturali di un territorio la capacità di svolgere più funzioni tra loro interrelate e in alcuni casi contrapposte, le quali trovano riferimento in tre grandi categorie di aree.
aree in cui prevale l’ambiente naturale
aree agricole
aree urbano-industriali
La sostenibilità ambientale dello sviluppo di un territorio è quindi funzione delle aree naturali e degli usi del suolo in esso presenti, delle loro dimensioni spaziali, delle loro relazioni e delle intensità dei processi rigeneranti e di pressione che essi svolgono. Pertanto, una condizione di sviluppo sostenibile viene raggiunta attraverso un equilibrato rapporto dimensionale ed una efficace e proficua interazione tra le aree naturali e gli usi antropici di un territorio

 

Il progetto proposto muove dalla considerazione che un intervento qualificante, sia per chi deciderà di acquistare un immobile
sia per una fruizione più allargata e pubblica dei luoghi, non possa risolversi unicamente in una buona qualità edilizia e degli
spazi costruiti, ma deve qualificare prima di tutto gli spazi aperti e le strutture complementari alla residenza; in questo senso il
progetto ha lavorato sulla definizione di una serie di elementi compositivi e relazionali che tendono a costituirsi come il telaio sul
quale si appoggiano, adeguandosi, le volumetrie previste.

 
 

_at work