alcunirosso

SIT_ Schema fisico per la banca dati territoriale provinciale

Lo “Schema fisico per la banca dati territoriale provinciale” di Sondrio nasce per indirizzare buone pratiche amministrative del territorio.

 

E’ un’anagrafica unificata alla quale riferirsi per la redazione e costruzione dei geodati della pianificazione territoriale, coordinando l’espressione dei livelli amministrativi che se ne occupano, specie comune e provincia, non senza l’ambizione di coprire i bisogni alla scala regionale. Utilizzabilità multilivello, dati unici, sussidiarietà nella loro costruzione: la struttura dei dati è concepita non solo per agevolare la gestione straordinaria (strumenti di pianificazione, loro varianti, rilascio dei pareri di compatibilità provinciali e regionali), ma anche per snellire e automatizzare la gestione ordinaria che è (archiviazione dati ufficiale, redazione di certificati di destinazione urbanistica, pubblicazione web dei piani) e che verrà (gestione e monitoraggio delle trasformazioni del territorio, stime econometriche). Lo fa a partire dall’esperienza maturata negli anni con lo Schema fisico della Tavola delle Previsioni di Piano di Regione Lombardia, approfondendolo e integrandolo, arricchendo il valore dei suoi strati informativi cartografici con precise indicazioni circa il significato urbanistico che esprimono, senza vincolare ad una legenda unificata, ma lasciando libera interpretazione alle esigenze del territorio così come prevede la LR 12/2005. Lo “Schema fisico” contempla e codifica tutto ciò che occorre all’urbanista per fare il piano, compreso il quadro vincolistico derivante dalla normativa nazionale e regionale vigente. Ogni informazione necessaria è archiviata e ciò consente grande flessibilità di utilizzo e ripercorribilità storica della mole di dati e mappe della PA. In questo modo, grazie ad un metodo codificato, unico e condiviso di cartografazione, i preziosi dati raccolti nella fase di redazione dei piani, specie quelli comunali, non si disperdono e vanno ad alimentare il sistema informativo territoriale unificato, generando un flusso di dati dal livello comunale a quello provinciale capace di integrare i livelli di pianificazione e generare una banca dati automaticamente aggiornabile.
La proposta di schema fisico dei dati della Pianificazione è stata approvata con Deliberazione del Presidente della Provincia di Sondrio n. 63 del 28 maggio 2015 e quindi pubblicata, unitamente agli shape files vuoti, sul sito istituzionale della Provincia su questo link.